TORNEO “SANTA CATERINA”

 

Domenica 26 novembre 2017 si è svolto al pattinodromo comunale di Novi Ligure (AL), in concomitanza con l’annuale fiera cittadina, il terzo torneo di hockey inline “TROFEO DI SANTA CATERINA” riservato ai giovani Under 12 e Under 14, ma di fatto aperto anche a ragazzini più giovani.

Sono state invitate ed hanno partecipato all’evento ben sette società: Novi Hockey, Sportleale

Monleale, Scomed Bomporto, Canguri Brebbia, Ruccellai Milano, Gufi Parma e Cus Verona per un

totale di circa ottanta bambini.

L’evento è stato patrocinato dal Comune di Novi Ligure (AL) e dalla Provincia di Alessandria;

l’organizzazione si è avvalsa di una ventina di volontari cioè i genitori e i simpatizzanti del Novi

Hockey. La manifestazione è incominciata alle 09:30 e si è protratta sino alle 17:30, quando sono

stati premiati tutti gli atleti partecipanti con una medaglietta ricordo e tutte le squadre con la coppa

Cronaca e risultati delle partite:

 

UNDER 12:

Ruccelai Milano Canguri Brebbia 3-1

Novi Hockey Ruccellai MI 0-1

Scomed Bomporto Cus Verona /Monleale6-0

Canguri Brebbia Novi Hockey 1-3

Cus Verona /Monleale Gufi Parma 4-0

Gufi Parma Scomed Bomporto 0-10

Finale 5° – 6° posto Brebbia – Gufi 3-1

 Finale 3°- 4° posto Novi Hockey – Cus Verona/ Monleale 0-3

Finale 1° – 2° posto Ruccellai – Scomed 0-6

 Gli Scomed Bomporto (Modena) si aggiudicano il torneo

 

UNDER 14:

Novi Hockey Gufi Parma 4-5 d.c.r. (4-4)

Gufi Parma Scomed Bomporto 3-7

Scomed Bomporto Novi Hockey 2-3

Il Novi Hockey si aggiudica il torneo.

 

 “Siamo al terzo anno di Trofeo Santa Caterina” e i numeri dei ragazzi partecipanti continuano a salire. Ciò ci rende fieri del nostro operato ed è una giusta soddisfazione per tutto l’impegno che mettiamo in questa Società e in questo Sport.

Ringrazio di cuore tutte le società che hanno raggiunto Novi Ligure per partecipare all’evento; i nostri sponsor che credono in noi e ci aiutano anche economicamente; un grazie particolare va’ ai

coach Edoardo Mancin e Alessandro Tarantola ed al sempre presente D.S. Giovanni Bisogno. Negli ultimi anni le nostre energie sono maggiormente impegnate con l’attività giovanile e speriamo di

proseguire al meglio su questa strada. Vi attendiamo il prossimo anno con altre novità.”