Novi Hockey sontuoso con Valpellice

Novi Hockey sontuoso con Valpellice

 

Hockey in line

Novi Hockey sontuoso con Valpellice, sconfitta solo all’overtime

Il Novi Hockey ha aggiunto una altro tassello al suo più che positivo cammino in Serie C di in line perdendo solo all’overtime (5-4) contro la prima della classe Valpellice
NOVI LIGURE – Un’altra impresa ma ormai il termine appare inopportuno perché quando una squadra riesce a vincere contro i suoi tabu e quando riesce a tenere testa per tutto il match alla capolista più che di miracolo serve parlare di maturità. Il Novi Hockey ha infatti aggiunto una altro tassello al suo più che positivo cammino in Serie C di in line perdendo solo all’overtime contro la prima della classe Valpellice in una partita in cui i novesi hanno dimostrato di possedere tutte le armi per lottare alla pari con chiunque nonostante una rosa sempre ridotta all’osso e una cronica carenza di allenamenti che porta i biancorossi a cali vistosi nel finale.Viene da chiedersi quale avrebbe potuto essere il cammino della squadra di Gaviotis se solo Gastaldi e soci avessero potuto disporre di maggior tempo per allenarsi: d’altronde, questo gruppo con pochi ritocchi è stato capace di giocare in Serie B per diverse stagioni provando l’ebbrezza della massima serie per un anno. Normale quindi che in Serie C i valori tecnici permettano ai novesi di restare a galla e di essere una mina vagante pericolosa per ogni rivale. A Torre Pellice poi la squadra di Novi ha messo paura ai torinesi con una prima frazione chiusa con un clamoroso 2-4 dopo essere andata sotto a inizio match. La pronta reazione è arrivata con una marcatura del baby Ponta, mentre Gastaldi al 12’ ha portato avanti gli ospiti, subito imitato da Ghiglione in un micidiale uno-due che è diventato un tris con Barcella che ha portato il risultato sull’1-4 prima della rimonta del Valpellice che nella ripresa si è scatenato arrivando al 4-4 finale. Nell’overtime la rete dell’ex Montanari ha chiuso il match ma non la voglia di far bene di un Novi Hockey che ha comunque portato a casa un punto prezioso e insperato.

13/03/2017
Maurizio Iappini