Monleale vince il derby

Nel derby alessandrino della seconda giornata di A1 il Monleale ha la meglio per 6-3.

I ragazzi di coach Tarantola disputano una buona prova ma non riescono a ribaltare il pronostico contro i più esperti tortonesi. I novesi si presentano in pista senza il capitano Gaviotis, fermato dall’influenza, e senza Bisogno infortunato, ma hanno un buon impatto sul match. Già dai primi minuti le squadre giocano a viso aperto cercando il vantaggio. Novi va vicino al goal con due buone iniziative di Corio, ma Platé si fa trovare attento. Monleale col passare dei minuti aumenta la pressione e riesce a passare con due tiri dalla distanza, Crivellari e Pagani portano gli ospiti sul 2-0 a metà tempo. Novi non si scompone e riprende a giocare con ordine, chiudendo la frazione in crescita, a 5′ dal riposo è Montanari ad accorciare le distanze con un gran tiro dalla sinistra su suggerimento di Gastaldi.

La ripresa si apre con il Novi più deciso che prova a mettere in difficoltà gli avversari sospinto da un gran tifo. Al minuto 30′ però arriva la doccia fredda che ipoteca il match, prima la rete di Romero che sfrutta al meglio un power-play concesso per un fallo piuttosto dubbio di Corio, e meno di un minuto dopo Delfino approfitta di una disattenzione difensiva e porta il Monleale sul 4-1.
Al 35′ arriva anche il 5-1 di Famà che conclude in rete un contropiede degli ospiti. Passano 30” e Spallasso riaccende le speranze novesi, su tiro dalla distanza di Boschetto è il più rapido ad avventarsi sulla respinta e supera Platé. Prima del termine, una rete per parte, Crivellari per il Monleale e Corio per i novesi fissano il punteggio sul 6-3.

Buona la prova del Novi Hockey che lotta fino all’ultimo istante del match, peccato per il passaggio a vuoto di inizio ripresa che ha condizionato la partita.
Sugli altri campi spicca la vittoria di Verona in casa contro Roma che accende la lotta per la salvezza, con questo risultato i veneti si portano ad un punto dal Novi Hockey, e con tutta probabilità nella sfida a Novi del 22 Febbraio le due squadre si giocheranno la permanenza in A1. Cittadella ha la meglio su Vicenza, Milano si conferma con Molinese e Asiago prosegue il suo grande momento fermando Padova sul 4-4.

La prossima settimana Novi è attesa a Milano per la sfida ai campioni d’Italia, sarà certamente un test importante per proseguire con la crescita del gruppo.

Il doppio confronto in Under-16 di domenica ha visto imporsi il Monleale, buona prova comunque dei piccoli novesi, alla prima esperienza nella categoria.