Monleale-Novi Hockey

aggiornamento                                                                                                                      La FIHP con comunicato del 29.10.2013 scrive:

“Rinvio degli atti alla LEGA NAZIONALE HOCKEY per la ripetizione dell’incontro ed obbligo di corrispondere alla società in trasferta l’indennità di viaggio di cui all’art.35 n.5 del Regolamento Gare e Campionati in quanto a causa della condensa presente sul pavimento di gioco, l’Ufficiale di Gara non riteneva praticabile la pista e quindi, trascorsi i tempi regolamentari, sospendeva la gara.”
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

NH 12Il tanto atteso primo derby Alessandrino di A1 tra Monleale e Novi Hockey dura meno di 10 minuti. Il tempo di prendere atto che la pista di Monleale è troppo scivolosa per giocare ad hockey. I due arbitri Strazzabosco e Chiodo dopo aver sospeso la partita per circa un’ora hanno informato le squadre che non c’erano le condizioni per giocare, troppo pericoloso pattinare sulla superficie del Pala Massa resa viscida dall’umidità e dalla bassa temperatura all’interno della struttura; già da qualche giorno infatti il campo era in condizioni critiche.

Il destino del match è ora nelle mani della Lega Hockey che in settimana deciderà il da farsi, dopo il comunicato della FIHP.

Nei primi 10 minuti ‐ tra uno scivolone e l’altro ‐ si era visto un Monleale deciso a confermare i pronostici della vigilia, a segno con Bartheldy e Moro nei primi minuti, ma anche un Novi Hockey in crescita che si era reso pericoloso con Gastaldi, non dimenticando il divario tecnico tra una neopromossa come Novi ed una semifinalista scudetto come Monleale.

Peccato perché ogni minuto giocato in A1 per i ragazzi del Novi è fondamentale per fare esperienza nella categoria.                                          

Il prossimo impegno si annuncia proibitivo per i ragazzi di Tarantola, a Novi sono attesi i campioni d’Italia di Milano che nelle prime due giornate hanno segnato 24 reti subendone una sola. Sugli altri campi arriva la conferma di Padova e Milano, appaiate in testa con 6 punti; il pareggio tra Vicenza e Cittadella ed in chiave salvezza la vittoria dei Mammuth Roma su Verona.

Prossimo appuntamento sabato 9 novembre – dopo la pausa- Novi Hockey-HC Milano 24 alle ore 19.00 al pattinodromo di Novi.

Foto (clicca per ingrandire)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.